Marshmallow e marshmallow per pancreatite: i dolci ariosi possono essere pericolosi?

Cosa puoi mangiare per la diarrea (diarrea) ??

  • I pasti per la diarrea dovrebbero includere cibi ricchi di pectina: salsa di mele, banane, yogurt. La pectina, una fibra idrosolubile, può aiutare a trattare i disturbi intestinali.
  • Presta attenzione ai cibi ricchi di potassio: succhi di frutta, patate al cartoccio, banane. In caso di disturbi intestinali, il corpo sta attivamente perdendo potassio ed è necessario il suo ripristino.
  • Ricorda di aggiungere sale ai tuoi piatti. Mangiare la diarrea dovrebbe includere zuppe salate, brodi, cracker, ecc. Per aiutare a trattenere l'acqua e rimanere idratati.
  • Ottieni abbastanza proteine. Per la diarrea, puoi mangiare carne di manzo, tacchino, pollo o uova sode leggermente fritte per evitare affaticamento e affaticamento.
  • Mangia frutta e verdura dopo la cottura calda. Alcune verdure e frutta crude possono peggiorare la diarrea. Per la diarrea diarrea, prova una semplice zuppa con asparagi, carote, barbabietole, zucchine, funghi o sedano, purè di patate o patate al cartoccio.

Come prevenire e fermare la diarrea correlata alla frutta a guscio

La diarrea delle noci non si verificherà se questo delizioso frutto viene consumato correttamente:

  • Non mangiare frutta secca e scura con un sapore rancido e un odore sgradevole. Non ci sarà alcun beneficio da tali noci. Fresco e sano - moderatamente morbido, grasso, di colore chiaro, con un gusto e un aroma caratteristici gradevoli.
  • Acquista i chicchi pelati solo in una confezione trasparente sigillata (in modo da poter apprezzare il loro aspetto), non gonfio, piccola confezione - da mangiare in 2-3 volte. Se prevedi di conservare le noci per un lungo periodo, dovresti comprarle nel guscio. Pulire immediatamente prima dell'uso.
  • Non mangiare molto alla volta. La porzione massima è di 8-10 nucleoli, ancor meno per bambini, anziani e donne in gravidanza.
  • Non combinare con grandi quantità di altri cibi ricchi di fibre: verdure crude, frutta. E anche con cibi grassi.
  • Non usare molto durante periodi di esacerbazioni di malattie croniche del tratto gastrointestinale, con feci molli e indigestione.

Tuttavia, tutte queste raccomandazioni si applicano solo a quelle persone che tollerano bene la frutta secca. In caso di intolleranza individuale o reazione allergica, un nucleolo può essere sufficiente a provocare la diarrea.

Se il problema si è già verificato, la prima cosa da fare è smettere di usare questo prodotto. Sarà utile prendere carbone attivo, nella quantità di una compressa per 10 chilogrammi di peso corporeo, o altri assorbenti. In caso di emergenza, prendi farmaci che fermano la diarrea: Loperamide, Imodium e altri.

Durante e dopo il trattamento della diarrea, dovresti bere molta acqua pura. Saranno utili tè verde e nero, preparati a base di erbe che promuovono la normale digestione, bevande alla frutta non zuccherate ai frutti di bosco.

Verdure e frutta crude, tutti i cibi grassi, fritti, piccanti, dolci, frutta secca e latte sono vietati. Affinché la diarrea passi più velocemente, la base della dieta dovrebbe essere porridge su acqua, carne e pollame dietetici, pane di segale, uova sode, brodi magri, patate bollite o al forno.

Cosa dovresti evitare in caso di diarrea?

Cerca di non fumare o bere alcolici.

Per un elenco completo di cosa mangiare per la diarrea, vedere la Tabella dieta n. 4.

Cos'è la diarrea e come trattarla

Noce: indebolisce o rafforza, è possibile mangiare con diarrea e diarrea, può le noci

Uno dei punti dolenti per i pazienti con lo sviluppo di patologia pancreatica nella cavità della ghiandola parenchimale è la domanda su quali dolci possono essere mangiati con la pancreatite. Dopotutto, i principi dietetici della nutrizione durante la progressione di questa malattia, anche durante i periodi di remissione stabile, devono essere osservati, tenendo conto del loro rigore in relazione a piatti dolci, dessert e torte varie. Vale anche la pena notare che la maggior parte dei malati che soffrono di pancreatite semplicemente non è pronta a livello psicologico per escludere alimenti contenenti zucchero dalla loro dieta quotidiana.

Se consideriamo più profondamente la dieta prescritta per questa patologia, allora possiamo dire che da un punto di vista include nella sua lista di alimenti consentiti tutto ciò che è necessario per una saturazione ottimale del corpo con tutti nutrienti. Ma, da un altro punto di vista, il metodo di preparazione di questi piatti è così insolito per il numero schiacciante di pazienti che non è affatto facile per molti abituarsi, così come al gusto del cibo pronto. In questo contesto, anche i divieti sull'uso di dolci con pancreatite diventano insopportabili. Un vero sollievo per chi ha un debole per i dolci è che i medici non parlano di eliminare i dolci al cento per cento. La restrizione nei dolci dipende dalla forma e dal grado della patologia pancreatica, nonché dalla presenza o assenza di malattie concomitanti nel paziente sotto forma di diabete mellito. Ma, anche in questi casi, è consentito il livello minimo di dolcezza. Oggi parleremo più in dettaglio del motivo per cui il cibo dolce rientra nell'elenco delle eccezioni per i danni al pancreas, nonché di ciò che puoi e non puoi mangiare come dessert.

Consentito o Negato?

Molto spesso le persone notano che il pancreas fa male dopo i dolci. Il dolore di una natura opaca e dolorante preoccupa, si concentra nell'addome e nell'ipocondrio sinistro, dona al cuore, alla schiena, la zona tra le scapole. A volte la sindrome del dolore è accompagnata da nausea, vomito, diarrea. Sintomi simili si verificano dopo aver mangiato torte e pasticcini, cioccolato e dolci, frutta dolce in grandi quantità. In caso di forte dolore dopo l'assunzione di dolciumi, è necessario prima alleviare il dolore, quindi passare al digiuno e bere molti liquidi.

La pancreatite è una grave malattia del pancreas. Coloro a cui è stato diagnosticato questo, sanno in prima persona quali sono i periodi di esacerbazione. La diagnosi non tollera le indulgenze e richiede una significativa revisione della tua dieta abituale.

La revisione in questo caso significa, di regola, l'esclusione della maggior parte dei tuoi piatti preferiti, ma quando gli attacchi di dolore e una vita tranquilla sono sulla bilancia, la scelta è ovvia, giusto?

Ma per quanto riguarda i dolci? È possibile fare piccole indulgenze? Dopo aver letto l'articolo, scoprirai le risposte alle domande poste. Potrai decidere da solo se la tua salute vale i momenti di debolezza, e chi ha un debole per i dolci potrà stabilire quali alternative alla pasticceria si possono trovare.

Tutto non è così fatale come potrebbe sembrare a prima vista, basta imparare a modificare le proprie abitudini alimentari e la salute ti ringrazierà. Per ulteriori informazioni sulla possibilità di mangiare dolci con pancreatite, leggi di seguito negli articoli che ho raccolto su questo argomento.

Recensioni

Cari lettori, questo articolo è stato utile? Cosa ne pensi dell'uso dei dolci per la pancreatite. Lascia un feedback nei commenti! La tua opinione è importante per noi!

“Mangio tutto, ma un po '. Posso permettermi una torta, un gelato, una torta. Non mi nego nulla, ma controllo sempre la porzione. "

Používáme cookies.
Cookies používáme, abychom zajistili, že vám poskytneme nejlepší zkušenosti na našich webových stránkách. Pomocí webových stránek souhlasíte s naším využitím cookies.
Povolit cookies.