Torta, cotoletta e castagne: i 5 simboli migliori di Kiev

Ci sono molti turisti stranieri che vengono a Kiev. Suona, schiaffeggia il monumentale Batkivshchyna-Mati, abbi pietà del Dnipro e cammina intorno al Maidan Nezalezhnosti. Gli stereotipi sono stereotipi e i loro simboli sono riconosciuti a Kiev, come in qualsiasi altro luogo, є. I primi 5 simboli ufficiali e non ufficiali della capitale ucraina sono stati selezionati dalle statistiche, che vengono spesso denominate Inozemts.

Khreschatyk

Al posto della pelle є vulytsya, yak vvazhaєtsya centrale. Vona Nemov visita la carta del luogo, coinvolgendone lo spirito, l'irripetibile bellezza. Quindi, Parigi è invariabilmente associata ai campi Aliseysky, Mosca - con l'area di Chervona, e Kiev, astutamente, con Khreshchatyk, che è un simbolo del luogo, la sua strada centrale e il centro dilovim. Sorgerà l'inimicizia, che Kiev crescerà e crescerà dopo l'inizio di Khreschatyk.

Per le ore principesche, qui c'era una valle a causa della fitta vegetazione, contro i ruscelli. C'era una strada che attraversava la strada - una base di vecchia data della strada attuale. Strumok e la valle erano chiamate Khreshchatym, e ora è noto il nome di Khreshchatyk.

Per la prima volta nel XVIII secolo, la parte della valle divenne una stradina, con una dimenticanza unilaterale, e sulla pannocchia del XIX secolo sarà dimenticata come parte del valle, ed è anche salotti. Contorni residui della via Nabuva a metà del XIX secolo. Il primo passo è attraversare il Podol fino a Khreshchatyk, che diventa il centro dell'industria, del commercio e della vita quotidiana di Kiev. Ad esempio, il 19 ° - all'inizio del 20 ° secolo, la strada mayzhe è stata sempre più dimenticata, con due mimetiche triple-top con negozi, uffici, banche. La puzza è dotata di impianto idraulico, gas, elettricità.

Dai un'occhiata all'intero Khreschatyk per un anno e non metterti affatto a disagio, anche se la tua testa è per strada, è più di un chilometro.

Castagne di Kiev

Nel 1842 rotsi Kiev vide il 46 ° zar di Russia Mikola I. In onore della visita del monarca Virishili proclamare una nuova strada, yak che si chiamerà subito Taras Shevchenko Boulevard. Erano piantumati con alberi, esotici a quell'ora, con chiome piegate, castagne Kin.

Tuttavia, sta peggiorando, ma l'Imperatore è più innamorato dei fili dei pioppi. Guadagna ammirazione, che è più bello guardare la puzza stessa, a quella bach, come era visadzhuvali in Europa: colonne, vdovzh viali tortuosi. In una notte tutte le castagne sono buli vikorchuvani. Alcuni alberi furono trapiantati in un cortile dietro l'università, fu costruito anche un giardino botanico. Gli Іnshі sadzhantsі erano lontani dai vryatuvati kiyans, che vivevano nelle vicinanze. Il fetore aleggiava nei cortili delle loro stesse case.

La gloria della bellezza dei fiori di castagno è stata ampliata da Kiev duzhe shvidko. Nell'altra metà del 19 ° secolo, molti residenti videro attivamente le castagne visajuwati nei loro giardini. Successivamente, l'immagine di un piccolo castagno è letteralmente germogliata nella sfera della vita del mondo, diventandone il simbolo e la visita. Alle 20 la castagna rubata era raffigurata sullo stemma ufficiale della capitale. Vin è diventato un abbellimento per un altro simbolo non solo di Kiev, ma dei primi sforzi della terra - "Torta di Kiev".

Torta di Kiev

Usiamo i cookies.
Usiamo i cookie per assicurarti di darti la migliore esperienza sul nostro sito web. Usando il sito Web accetti il ​​nostro utilizzo dei cookie.
Consenti i cookie.